archivio

2004 - Voghiera - Piste Ciclabili

SITO: Comune di Voghiera – Ferrara – Emilia Romagna
La pista ciclabile di collegamento tra l’abitato di Voghiera e la Delizia Estense di Belriguardo  si snoda in parte internamente all’abitato di Voghiera, proseguendo contigua all’estensione verde attorno alla Delizia lungo la strada provinciale Cona-Portomaggiore.
La pista cilcabile di collegamento tra l’abitato di Voghiera e quello di Voghenza collega la strada provinciale Cona-Portomaggiore dall’innesto di via Europa ai dintorni della zona archeologica in Voghenza.
COMMITTENTE: Comune di Voghiera - Ferrara. Resp. Proc. arch. Sirietta Simoncini, arch. Marco Zanoni
PROGETTO: architetti Luca Farinelli, Giovanni Fortini, Sergio Fortini (anguillAMetrica)
IMPRESA ESECUTRICE: ROBUR asfalti
ANNO: 2004

DATI: Le piste ciclabili, larghe mt 2,50, sono realizzate con pavimentazione in misto cementato. E' stata inserita una scia continua di punti luce a led, di segnalazione come elemento di visibilità notturna e in caso di nebbia.



La pista ciclabile tra l’abitato di Voghiera e la Delizia Estense di Belriguardo  si articola in tratti differenziati per tipologia d’intervento: in parte segnalata sulle carreggiate stradali esistenti con conglomerato bituminoso colorato o con un’opportuna segnaletica orizzontale; in pavimentazione ecologica nei tratti  adiacenti alle zone agricole e agli antichi giardini della Delizia. L’ultimo tratto, collegato da un ponte in legno, affianca l’antico perimetro dei giardini della delizia estense e, prima di un’ultima curva, offre allargandosi una ulteriore area di sosta.



La pista ciclabile di collegamento tra l’abitato di Voghiera e quello di Voghenza, snodandosi parallela alla via Europa, ne è separata da uno steccato in legno ribassato come deterrente per la moderazione del traffico. Lo stesso steccato, questa volta a dimensioni normali, introduce poi nell’ultimo tratto di pista, alla salita e all’imbocco con la preesistente area di parheggio. A tale estremità la ciclabile si collega con uno slargo curvilineo, disegnato da gradoni che si rincorrono a diverse altezze e protetto da un involucro in legno composto da pali affiancati, quasi una conchiglia che emerge alla vista anche a distanza.



rassegna stampa
2004 - Banana Urban Split
"Arhitektura Europan"
2001 - anguillAMetrica
Edizione Avantgarde