2012 - Ferrara - Restauro Palazzo Santini - Sinz
Progettazione e Direzione Lavori per la ristrutturazione e l'adeguamento impiantistico di edifici facenti parte del complesso di Palazzo Santini - Sinz adibiti ad uso uffici

COMMITTENTE: Privato
ANNO: 2012-2014



INTERVENTO
L’intervento riguarda una porzione del Palazzo Santini- Sinz, le cui origini risalgono alla prima metà del secolo XV. Il progetto ha previsto la ristrutturazione di quattro unità adibite ad uso ufficio. Sono state elevate alcune murature divisorie interne per ricavare nuovi servizi igienici. Previi saggi volti ad accertare l’assenza di tracce testimoniali, sono stati realizzati nuovi vespai e pavimenti. Ai fini di un efficientamento energetico sono stati sostituiti gli infissi esterni ed interni e rimaneggiata la copertura con l’inserimento di strato isolante nei sottotetti. Sono stati interessati da un completo rifacimento tutti gli impianti (elettrico, riscaldamento, idricosanitario e di condizionamento). I soffitti decorati sono stati ripristinati mediante pulizia, fissaggio e consolidamento in profondità, iniezioni, nonché stuccature e integrazione delle lacune.

I danni provocati dal sisma del maggio 2012 hanno reso necessari interventi di consolidamento della torretta collocata nel corpo principale del Palazzo. Si è trattato di interventi volti a garantire un ripristino completo della resistenza e della rigidezza delle strutture, ma al contempo il meno invasivi possibile per salvaguardare l’estetica della struttura. In particolare si è trattato di due tipi di intervento:
- cerchiatura metallica di aperture con l’inserimento di portali e profili in acciaio perfettamente integrati nella struttura esistente;
- inserimento nelle pareti ammalorate di rete in materiale composito (FRP) per bloccare eventuali deformazioni murarie;
- consolidamento dei controsoffitti.